La casa è il centro della nostra famiglia ed è il posto dove troviamo il “calore” dei nostri cari. Rendiamola il nostro nido ideale!

Nonostante le temperature “gentili” e “sopportabili” di cui gode la città di Palermo, spesso nei periodi invernali siamo soliti tirar fuori dall’armadio cappelli, sciarpe e maglioni pesanti per affrontare le giornate in cui il clima si mostra più rigido del solito e poter affrontare la nostra quotidianetà senza dover sbattere i denti e comprimere i muscoli per cercare di trattenere quel poco calore corporeo che c’è rimasto.

Ma davvero possiamo pretendere da noi stessi o dai nostri piccoli di dover stare coperti di tutto punto anche in casa?

Ovviamente no, ed è per questo che molti di noi pongono rimedio con le più disparate soluzioni di riscaldamento come stufe, termosifoni e, ovviamente, gli immancabili camini (per chi li possiede).

Ma non basta, scaldare la casa va ben oltre la semplice “fonte di calore”, perché si può incorrere in problematiche come: escursioni termiche tra ambienti, costi sulla bolletta elettrica o del gas, sicurezza del sistema di riscaldamento, e quant’altro…
La soluzione è “vestire” la nostra casa come facciamo con noi stessi prima di uscire.

casa-calda-18

Per questo abbiamo deciso di stilare una piccola lista di consigli utili da seguire per tenere la vostra casa calda e sicura per i vostri figli:

  • Andate a caccia di spifferi come cani da tartufo e ponetevi rimedio, spesso può bastare un semplice paraspiffero o piccole guarnizioni, ma se stiamo parlando di finestre converrebbe sempre sostituirle con infissi isolanti.paraspiffero
  • Isolate quanto più possibile il pavimento, soprattutto se avete bambini che, in quanto bambini, tendono sempre a stare senza scarpe.
    A volte dei tappeti possono bastare oppure, se ne avete la possibilità, parquettare le zone di “gioco” è una soluzione elegante e funzionale, ma in ogni caso se intende lasciare i bimbi liberi di scorazzare per terra valutate gli impianti di riscaldamento a pavimento.
  • Scegliete sempre il “vetrocamera” per le finestre. Non c’è niente di migliore per l’isolamento termico.riscaldamento_a_pavimento
  • Una parete ricca di quadri può essere una scelta non solo estetica. Infatti, se posizionati su una parete esposta all’esterno, possono essere una buona soluzione di isolamento.
  • Ricordiamo di tenere chiusi gli ambienti che non utilizziamo nel quotidiano, in modo da fare circolare il calore solo nelle zone in cui passiamo la maggior parte del nostro tempo.
  • Una volta soddisfatti dell’isolamento della vostra casa potete mantenere il livello di riscaldamento su un livello di 20°.
    A questo punto verificherete la bontà del vostro lavoro di isolamento assicurandovi che tutti gli ambienti interessati mantengano una temperatura pressoché identica.
  • Cerchiamo di trovare la misura ideale di propagazione del calore per il fabbisogno della casa e lasciamo che sia un timer automatico a gestirlo, in modo da poter anche la notte mantenere la temperatura stabile e risparmiare notevolmente sui consumi.
  • Se avete bambini scegliete il sistema di riscaldamento più sicuro, quindi evitate fonti di calore con fiamme, contenitori di gas facilmente accessibili e impianti facilmente compromettibili.
  • Eseguite la manutenzione regolarmente e frequentemente.
    Oltre che essere imposto dalla legge, è importante sentirci sicuri del nostro impianto e quindi non rimandiamo la manutenzione all’ultimo minuto, ne prendiamo sottogamba eventuali anomalie, ogni qual volta riteniamo opportuno contattiamo il nostro centro autorizzato di fiducia e facciamo procedere alla manutenzione, ordinaria e straordinaria.

Questi sono solo alcuni dei consigli, forse i più ovvi, per ottenere in casa un clima salutare e confortevole, ma come buona norma ricordiamoci sempre di non disperdere calore, evitare infiltrazioni dall’esterno e mantenere stabile la temperatura dei nostri appartamenti.

[Contact_Form_Builder id=”2″]

Please follow and like us:

©2020 Giuffrè Impianti-  powered design by -  Pyramides.it

CONTATTACI

Come possiamo aiutarti? Il nostro personale vi risponderà il prima possibile, grazie.

Sending

Log in with your credentials

Forgot your details?